#NO GREEN PASS

COMUNICATO:

Di Filippo Bianco e Gaetano Rotondo – Comitato Liberi Pensatori

L’INTRODUZIONE DEL GREEN PASS DA PARTE DEL GOVERNO DRAGHI, ORA ESTESO A TUTTI I LAVORATORI, E’ UN PALESE E VILE RICATTO, UN ATTENTATO ALLA LIBERTA’ E AI DIRITTI FONDAMENTALI DELL’UOMO, UN MODO PER ESTORCERE LE INOCULAZIONI DEI SIERI GENICI SPERIMENTALI CHE HA GIA’ UCCISO E RESO MALATI MIGLIAIA DI PERSONE, TRA CUI MOLTI BAMBINI!

TUTTI I PARLAMENTARI CHE LO HANNO VOTATO SI SONO MACCHIATI DI UN CRIMINE GRAVISSIMO E DOVRANNO ESSERE AL PIU’ PRESTO GIUDICATI DAI TRIBUNALI INTERNAZIONALI PER UNA NUOVA NORIMBERGA! NOI ITALIANI CONSAPEVOLI ABBIAMO QUESTA MISSIONE DA COMPIERE E NULLA CI DISTOGLIERA’ DAL PERSEGUIRLO!

Vi aspettiamo numerosi , questa sera a Monza, in Largo Giuseppe Mazzini alle ore 20:30. Abbiamo il grande piacere di avere in presenza l’Avv. LINDA CORRIAS Presidente di ALU, Associazione Internazionale per i Diritti Umani, l’Avv. FRANCESCO SCIFO delegato per l’Italia di ALU, lo scrittore e ricercatore indipendente ALESSANDRO LEONARDI Autore del libro “Nuovo Ordine Mondiale e Corona Virus”, il giornalista investigativo JEAN PAUL VANOLÌ che alle sue spalle ha 50 anni di studi sui Virus e un collegamento telefonico con un grande e competente costituzionalista, DANIELE TRABUCCO.

Sará con Noi, un ragazzo danneggiato dal siero genico sperimentale anti-covid 19 e con il suo grande coraggio, ci racconterá, la sua triste e pericolosa esperienza.

Ormai abbiamo capito, realizzato e preso coscienza che questa decisione presa da un governo criminale é un’altro duro attacco al Popolo, dobbiamo unirci ed é l’unica soluzione dopo la Resistenza.

Milano, 17.09.2021