Gaetano Rotondo Aggredito

Dopo una pacifica manifestazione svolta a Monza in largo giuseppe mazzini, Gaetano Rotondo Presidente del Comitato Liberi Pensatori viene aggredito da una persona squilibrata.  Stavano parlando Tranquillamente quando uno squilibrato capendo che era in torto , afferra Rotondo con violenza lo gira e con uno sgambetto lo scaraventa a terra, sbattendo violentemente la testa contro il muretto della Fontana presente in largo mazzini l’aggresione é stata vista da almeno 20 persone presenti.

Rotondo, si rialza cosciente, ma con un taglio profondo alla nuca. Lo squilibrato si allontana prima dell arrivo delle forze dell ordine e dell’ambulanza.

Adesso Rotondo Gaetano si trova al policlinico di Monza e sta ricevendo le cure adeguate e l aggressore sarà denunciato domattina.

Linee guida per danneggiati da vaccino

“Ignorante é chi nega i danni da vaccino…..”

Abbiamo deciso, in quanto Comitato, di redigere questo comunicato per aiutare tutte quelle persone che hanno avuto reazioni avverse ai sieri genici.
Nessuno può essere lasciato solo.
Abbiamo inoltre deciso di impegnarci attivamente sul territorio organizzando incontri medici-pazienti che possano aiutare a trovare le migliori cure possibili, vi teniamo aggiornati.
Facciamo un appello a tutti, aiutateci ad aiutare tutti.

La salute, il diritto paritetico alle cure e la vita stessa non possono essere discriminate da etichette.

Comitato Liberi Pensatori

❌Scaricate da qui il pdf👇👇👇

Linee guida per danneggiati da vaccino_

Cinisello Balsamo, 8.09.2021

Obbligo vaccinale: Alcuni comitati annunciano la disdetta dalle sigle sindacali

“Chiediamo, inoltre, che i sindacati ancora impegnati a difesa degli interessi dei lavoratori (ove ce ne siano) si facciano parte attiva presso le Istituzioni per la richiesta urgente di terapie domiciliari adeguate e precoci”

CGIL, CISL e UIL, sposando acriticamente le posizioni di Confindustria anziché difendere la sovranità individuale e la libertà di scelta terapeutica garantite dagli artt. 1, 2, 13 e 32 della Costituzione e dall’art. 1 della Legge 219/2017, oltre che da trattati europei e internazionali, invocano presso il Governo l’obbligo di vaccinazione per tutti i lavoratori a fronte di un vaccino che, come ormai ampiamente dimostrato anche nei fatti, non protegge dal contagio e dalla trasmissione del virus SARS-CoV-2 e quindi è del tutto inutile per i fini che si vorrebbe pretestuosamente perseguire.

In quanto cittadini per la libertà di scelta terapeutica, contrari a ogni genere di discriminazione, rigettiamo qualunque forma di ricatto e di violenza che subordini, tra gli altri, il diritto al lavoro a un atto medico irreversibile e di non provate efficacia e innocuità.

Comunichiamo pertanto che tutti i lavoratori liberi che aderiscono e aderiranno al presente comunicato disdiranno, ove non lo abbiano già fatto, le tessere d’iscrizione ai sindacati sopra menzionati, revocando pertanto le relative trattenute sindacali in busta paga.

I lavoratori aderenti vogliono così significare il loro irrevocabile rifiuto di comportamenti discriminatori e lesivi dei loro diritti fondamentali e inviolabili.

Chiediamo, inoltre, che i sindacati ancora impegnati a difesa degli interessi dei lavoratori (ove ce ne siano) si facciano parte attiva presso le Istituzioni per la richiesta urgente di terapie domiciliari adeguate e precoci, in modo che sia finalmente garantito il diritto alla salute individuale oltre che collettiva e promossa la parità di trattamento e di accesso alle cure per tutti i cittadini.

Aderiscono all’iniziativa

ConsapevolMenti
Soprattutto Liberi
Comitato Liberi Pensatori
Libera Scelta Lecco
Comitato Liberi Cittadini Milano
Movimento Genitori Lombardia

LA CULTURA É PATRIMONIO DI TUTTI

Di Patrizia Ligabò

La biblioteca di Concorezzo, un luogo di cultura pubblico, e la cultura è patrimonio comune ricordiamocelo bene , è negata a chi non ha Green pass, e non solo, e tutto ciò è vergognoso ed inaccettabile.
Nell’articolo di giornale uscito il sindaco Capitanio Mauro , sottolinea l’ingenuità dei suoi collaboratori della biblioteca a suo dire, fregati o raggirati dall’astuzia degli utenti; ma qui non si tratta di ingenuità ; ma bensì di legalità!
Infatti i visitatori fra i quali Gaetano Rotondo si sono presentati con il Free Pass , riconosciuto a livello legale, e promosso e creato da Comicost . Un documento legale, che permette di accedere ai luoghi, ed usufruire dei servizi.
Come può il primo cittadino di Concorezzo parlare di regole, quando esse sono illegali, ed anticostituzionali? Inoltre i volontari, non hanno alcuna autorità per chiedere i documenti, non essendo pubblici ufficiali.
Si noti bene che il Green Pass viene applicato in tutte le attività di tempo libero e svago, da cui si evince chiaramente come esso uno strumento coercitivo, e non certo di tutela e di cura.
E si pensa di convincere le persone, con la violenza, e negando? Anzi l’effetto è esattamente il contrario.
Il Presidente del Comitato Liberi Pensatori ribatte così” Egregio Sig. Sindaco di Concorezzo, noi agiamo a norma di legge non giochiamo sull’ ingenuità degli operatori in servizio presso la biblioteca di Concorezzo.
L’argomento che più ci lascia senza parole é che un “volontario” che percepisce il reddito di cittadinanza venga spinto a violare una serie di leggi. Per legge solo un pubblico ufficiale può richiedere l’ esibizione del documento d’identità e non un cittadino qualunque.
Abbiamo assistito all’ allontanamento dalla biblioteca di un cittadino di Concorezzo perché sprovvisto di documento d’identità dopo aver mostrato il Green Pass(incostituzionale) da parte del “volontario” violando l art 167 del c.p. e l’ art. 323 del c.p.
Il mio non é un modo per attaccarla Sig. Sindaco, ma un modo per ricordarle che ci sono delle leggi ben precise che tutelano la nostra persona.
Distinti Saluti

Gaetano Rotondo
Presidente – Comitato Liberi Pensatori

“Se ad ai miei pari è negato un diritto, allora non lo voglio nemmeno per me”- Patrizia Ligabò

Si dovrebbe rileggere “ Se questo è un uomo “ di Primo Levi per comprendere come iniziò la Shoa in Italia, con i silenzi, con l’indifferenza. Si dovrebbe rileggere “ L’educazione sentimentale di Flaubert” più volte.
E dato che siete in biblioteca, oltre a leggerli, dovreste capirne il messaggio.
Se la cultura è un insieme di nozioni , che non posso condividere , allora non è cultura.
Dunque se un luogo è esclusivo, esclude, non include e dunque è divisorio e nocivo per la società.
Inoltre bisogna essere informati, avendo un ruolo pubblico, e/o lavorando in un luogo pubblico, non si può essere impreparati.

Intervistiamo l’avvocato Nino Moriggia

Abbiamo il piacere d’intervistare un grande avvocato, l’avvocato Nino Moriggia, presidente di Comicost, colui che ha creato il documento sostitutivo “FREEPASS”, per accedere nei locali a norma di legge dove richiedono il green pass e ci spiegherà nel dettaglio come utilizzarlo.

DOCUMENTO SOSTITUTIVO DELLA CERTIFICAZIONE VERDE (GREEN PASS) DA COMICOST.

Premete e scaricatelo 👇👇👇👇

 👉 Free Pass_New

👉COMUNICATO-N.27FREE-PASSISTRUZIONI-FREE-PASS-4

🔴🔴👆👆👆👆🔴🔴
Comunicato da Comicost.
Questo sará il Nostro free Pass!!
Leggetelo, studiatelo e se avete dubbi siamo a disposizione.
Assicuratevi che chiunque lo riceva studi bene. Una volta studiato sará una passeggiata.
FORZA RESISTENZA!!!!

Comitato Liberi Pensatori

#FIACCOLE DI VERITÀ – MONZA 8.07.2021 ORE 21.00 PIAZZA TRENTO E TRIESTE

COMUNICATO STAMPA 6.07.2021  Di Cittadini Consapevoli

Fiaccole per la VERITÀ!                           

Appello a tutti gli esseri umani consapevoli: l’esistenza del genere umano è in pericolo, I tiranni hanno affinato le armi e seminato terrore, confusione e illusione. I più deboli sono caduti nel tranello, impauriti e ingannati dalla promessa di tornare alla vita che conducevano prima, sono divenuti incapaci di distinguere il vero dal falso e hanno accettato senza tentennamenti condizioni irragionevoli come la mascherina, il distanziamento, l’isolamento e addirittura di fare da cavie alla sperimentazione di farmaci genici di cui non si conosce nemmeno la composizione. Gli esseri che hanno architettato e messo in opera questo grande inganno, hanno dimostrato disgusto e totale disprezzo verso il genere umano. Abbiamo bisogno di una risposta molto forte ma esattamente di verso contrario, diffondiamo amore, innalziamo le vibrazioni, allontaniamo ogni paura, pensiamo positivo, abbracciamoci. Abbiamo un occasione per fare tutto questo insieme, è un appuntamento da non perdere, scendiamo in piazza, illuminiamo la città, dimostriamo di essere vivi, di essere consapevoli e di voler difendere l’umanità ad ogni costo, e diffondiamo luce per tutte le vittime causate da protocolli errati. Ritroviamoci per una fiaccolata organizzata da Cittadini Consapevoli e Liberi, senza loghi di comitati e associazioni, giovedì 8 Luglio alle ore 21:00 in piazza Trento e Trieste a Monza (Evento Autorizzato). Per aderire e seguire l’organizzazione per Monza, potete unirvi alla Chat Telegram dedicata: https://t.me/joinchat/TEtJ-XuhsPw5Zjhk

Da questo link potete accedere alle altre città in cui é stata organizzata la fiaccolata: https://playmastermovie.com/una-luce-per-le-vite-spente-fiaccolata-per-i-morti-covid

Rebellion is love! ♥

STOP SPERIMENTAZIONE VACCINI ANTI-COVID19!!! -Comunicato Stampa-

Vista l’attuale mancanza di informazioni corrette da parte del mainstream che garantiscano la pluralità nei dibattiti pubblici, il Comitato Liberi Pensatori ha organizzato una importante manifestazione per continuare a ribadire con Resistenza e Resilienza la richiesta di sospendere la sperimentazione dei “vaccini” Anti-Covid-19 e per chiedere le analisi di questi farmaci sperimentali.

Le migliaia di eventi avversi gravi e i numerosi decessi, anche di categorie non a rischio che si sono verificati in Italia e nel mondo, i test e le prime analisi che hanno rilevato che nei vaccini sono presenti nanoparticelle di grafene (vedi https://www.laquintacolumna.net/ ), ci inducono a chiedere l’immediata sospensione delle vaccinazioni e la richiesta alla magistratura di ordinare l’avvio delle analisi di tutti i vaccini Anti-Covid-19, servendosi anche di laboratori privati, per verificare la composizione di questi farmaci sperimentali.

Uniamoci♥️
É ora di dire STOP alla SPERIMENTAZIONE del Vaccino Anti-Covid19!!!
Non siamo No Vax, Siamo per la libertà di scelta ma questo é un Crimine contro l’Umanità e va assolutamente fermato!
Portiamo Luce sui veri dati, sulla pericolosità dei vaccini Anti-covid19, sulle Cure Domiciliari Tempestive Covid19 e Continuiamo a far maturare le coscienze…
Vi invitiamo a partecipare numerosi a MONZA in data 1.07.2021 Piazza Trento e Trieste ore 18:00 (Link Evento: https://fb.me/e/GuoYRPAs ) per il bene di tutti, per eliminare                          l’obbligatorietà vaccinale per gli operatori sanitari e per il bene dei Bambini che sono il Futuro dell’Umanità.

Lasciamoli crescere in un mondo migliore♥️

28.06.2021
Comitato Liberi Pensatori




Roberto Nuzzo – Salviamo i bambini dalla Dittatura sanitaria – Lettera al Presidente del Consiglio.

Di Roberto Nuzzo Salviamo i bambini dalla Dittatura sanitaria:
14 GIUGNO 2021

Ho scritto questa lettera al Presidente del Consiglio e per conoscenza ad altri 11 indirizzi.

Chiunque voglia partecipare è benvenuto. È sufficiente copiare ed incollare, perdendo 5 minuti per inserire tutti gli indirizzi email.


Al Presidente del Consiglio 
Mario Draghi
uscm@palazzochigi.it

MINISTRO DELL’INTERNO
segreteriatecnica.ministro@interno.it

SIAP SINDACATO
segreteriaict@siap-polizia.it

SILP SINDACATO DEI LAVORATORI
segreterianazionale@silp.cgil.it

SINDACATO UIL POLIZIA 
nazionale@uilpolizia.it

CONSAP CONFED. SINDACALE POLIZIA 
segreteriagenerale@consap.org

SAP SINDACATO AUTONOMO. POLIZIA
nazionale@sap-nazionale.org

SIULP SINDACATO ITALIANO UNITARIO LAVORATORI POLIZIA 
nazionale@siulp.it

NSP NUOVO SINDACATO POLIZIA 
segreteria.nazionale@nsp-polizia.it

OGGETTO: Documento video del World Economic Forim del 18.01.2021 – Richiesta informazioni. 

Presidente del Consiglio, 
le scrivo per portarla a conoscenza di un video molto inquietante, pubblicato sul canale YouTube “World Economic Forum”, di cui si allega il link:  🔴https://youtu.be/-0oZA1B3ooI

Questo video, praticamente dice che: 
Ora, alla luce di quanto sta accadendo (dove i SIERI GENICI SPERIMENTALI uccidono, piuttosto che salvare delle vite da una infezione che appare sempre più strumentalizzata e criminalizzata per fini politici-economici) il Popolo ha il diritto di sapere la verità. 

Detto questo, dato che anche lei, come me, ha giurato fedeltà alla Costituzione, le chiedo che cosa intende fare rispetto a quanto asserisce questo filmato? 

Ora, visto che in TV non si fa altro che parlare di SIERI GENICI (che volutamente vengono chiamati vaccini), di morti e di malati, gradiremmo tutti quanti poter avere una conferenza stampa da lei, Presidente del Consiglio, al fine di informare la popolazione se il video del WORLD ECONOMIC FORUM è una fake news allarmistica oppure qualcosa di serio e preoccupante. 

Per inciso, io non nutro alcuna stima nei suoi confronti e non ripongo in lei nessuna fiducia, ma con questo voglio dirle che qualche italiano, purtroppo, ancora le crede, pertanto, dica la verità almeno a chi le crede. 

Ci faccia sapere se si tratta di terrorismo mediatico oppure di qualcosa di CRIMINALE studiato per danneggiare la popolazione globale. 

Attendiamo con ansia di sapere se lei ama il suo popolo oppure lo odia.

(nome e cognome)