Intervistiamo il Dr. Matteo Testa, “Farmacista” e uno degli Organizzatori Delle Manifestazioni “No Green Pass” di Novara.

Questa sera ore 21:00, in diretta sulla nostra pagina Facebook Comitato Liberi Pensatori 2 e sulla Pagina di Attivo Tv, Intervisteremo il Dr. Matteo Testa, “Farmacista” e uno degli Organizzatori Delle Manifestazioni “No Green Pass” di Novara. Ci parlerà della “Famosa” manifestazione di Novara, nella quale alcuni partecipanti si sono vestiti da Ebrei Deportati, del vero senso dimostrativo di ciò che volevano trasmettere e del suo lavoro in questi 18 e lunghi mesi, trascorsi sotto attacco da continui soprusi emanati dal Governo Italiano, oramai dimostratosi totalmente incompetente.

LINK PER SEGUIRE LA DIRETTA:

Pagina FB Comitato Liberi Pensatori 2 https://www.facebook.com/106651975168834/posts/111257954708236/?sfnsn=scwspmo

Pagina FB Attivo Tv: https://www.facebook.com/462038983915865/posts/4488911657895224/?sfnsn=scwspmo

Comitato Liberi Pensatori

COMUNICATO STAMPA – 11.11.2021

COMUNICATO STAMPA

Di Filippo Bianco, 

Ci troviamo tutti a vivere un periodo molto difficile, di grandi privazioni e sofferenze, ma allo stesso tempo un periodo di sofferenza crea uomini più forti, e uomini piu’ forti cercano una nuova strada per il loro futuro, grazie al risveglio generato dalla loro voglia di resistere e di combattere.
Il paese in cui viviamo ha una Costituzione che come tutti sanno prevede doveri e garantisce diritti, l’art. 1 della costituzione recita testualmente così:
L’Italia è una Repubblica Democratica, fondata sul lavoro. La Sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.
Il Diritto al Lavoro che è uno dei più importanti diritti, oggi però, viene violentemente negato con il nazi pass, con questo lasciapassare fascista, si puniscono tutti coloro che esercitano il diritto di libera scelta, con la negazione del diritto al lavoro sancito dal primo articolo della costituzione italiana.
Quindi le domande sorgono spontanee:
-l’Italia è ancora una democrazia?
-la costituzione italiana è ancora in vigore oppure no?
E ancora, lo stato italiano è un’azienda privata in mano all’elite mondialista?
Queste domande noi le rivolgiamo alle istituzioni italiane, ai comandi generali delle forze armate, delle forze di polizia e della magistratura, perchè noi vorremmo una risposta.
Dopo le verità diffuse dalla tv di stato dal programma Report, alcuni giorni fa, oggi l’incertezza regna sovrana tra chi ha timore di vaccinarsi e chi, vaccinatosi, vive con l’ansia degli effetti collaterali.
Il Green Pass, non ha alcuna utilità sanitaria, è solo uno strumento discriminatorio con il quale il governo vorrebbe alimentare divisioni e odio.

Ma Noi non lo permetteremo, Noi proponiamo il dialogo, il confronto pacifico e il rispetto.
Uniamoci come popolo sovrano, senza se e senza ma, e cerchiamo le migliori strategie per difenderci.
L’arma più efficace rimane sempre la stessa, il denaro:
stiamo a casa, non facciamo le compere di natale e ritiriamo i soldi dalle banche.
Bisogna attaccarli sul lato economico bloccando lavoro e acquisti, sotto natale gli darà ancora più fastidio.
Questa non è un emergenza sanitaria ma democratica.

Vi aspettiamo numerosi Venerdí 12.11.2021, ore 20:30, a Monza in L.go G. Mazzini. Organizzata da: Comitato Liberi Pensatori, Libera R(e)sistenza Lecco, Sindacato FISI, in Collaborazione con ComiCost, Comitato Per le Libertà Costituzionali.

Resistenza!

Comitato Liberi Pensatori

#La Gente Come Noi Non Molla Mai!!!